Vigolana con le ciaspole

Si dice che “Se sai camminare, sai andare con le ciaspole”. Non è necessario salire a grandi quote per godere di emozioni indimenticabili. Basta una coltre nevosa su una strada forestale a mezza montagna per vivere la straordinaria esperienza della natura ammantata di bianco.

neve e ciaspole

Le racchette da neve (ciaspole in dialetto locale) hanno una lunga tradizione in alcune zone del Trentino. Permettono di spostarsi agevolmente sulla neve, impedendo di sprofondare ed estendendo l’escursionismo estivo ai mesi invernali.

In passato, le racchette da neve erano indossate soprattutto da cacciatori e contadini.

Camminare sul manto bianco con leggerezza grazie alle ciaspole è una sensazione davvero unica che tutti possono provare!

Se non hai mai vissuto questa esperienza ma vorresti provare allora ecco qui di seguito cinque motivi per cui vale la pena farlo.

1. Il silenzio della natura in inverno
Quando si cammina nella natura ricoperta dalla neve un dolce silenzio pervade il paesaggio; è come se tutto fosse sospeso in attesa di una nuova primavera: ascoltiamo il solo rumore dei nostri passi in un’atmosfera che cattura il pensiero e lo libera da ogni sensazione negativa

2. Un paesaggio da film
Se si ha la fortuna di ciaspolare dopo una nevicata è possibile ritrovarsi immersi in uno scenario che lascia senza parole. Gli alberi, ricoperti di neve e ghiaccio, contornano i sentieri disegnando lunghi corridoi bianchi che rievocano la magia di in una foresta da fiaba, proprio come quelle di film come “Le cronache di Narnia” e “Frozen”: un incanto che diventa realtà!

3. Alla scoperta di tracce…
Camminando sulla neve è molto più facile scovare impronte di animali selvatici come lepri, cervi, ma anche volpi e lupi; testimonianza che non tutti gli animali vanno in letargo e che la vita prosegue anche nella stagione del grande freddo. E chissà, forse potrai avvistare qualcuno di loro lungo il cammino.

4. Respira, respira!
L’aria fresca che sentiamo sul viso e accompagna la nostra escursione è veramente pura ed incontaminata. La percepiamo distintamente dentro di noi e respirarla a pieni polmoni non fa che aumentare la sua azione benefica. Alla fine del cammino una sensazione di benessere ci pervade e attenua la stanchezza: il respiro della montagna ci ha davvero purificati!

5. Il piacere della calma
Una giornata con le racchette da neve consente di vivere pienamente la montagna in inverno, lontano dal caos delle piste da sci. Qui l’esplorazione è un percorso piacevole e rilassante che ci permette di godere appieno del paesaggio incontaminato, che sia solo un piccolo dettaglio o l’immenso orizzonte che si apre di fronte a noi.

ciaspole mario
ciaspole notturna
carovana ciaspole

Qui di seguito trovate quattro percorsi che vi faranno scoprire angoli inaspettati dell’Altopiano della Vigolana che includono una golosa pausa culinaria in uno dei ristoranti nelle immediate vicinanze.