Chiesa Parrocchiale di Vigolo Vattaro

La Chiesa Parrocchiale di Vigolo Vattaro è situata leggermente distante dal centro del paese e la struttura cosi come appare oggi risale alla  metà del 1500. Un documento del 1542 ne attesta infatti la costruzione e la data sull’architrave del portale maggiore, 1558, è l’anno in cui l’edificio è stato terminato.

La Chiesa è stata dedicata a San Giorgio, santo protettore delle guide e degli scout. L’edificio è a navata unica, coperto da volta a botte che termina con l’abside pentagonale, decorato finemente nella volta da affreschi. Particolarmente degni di nota sono i 3 altari in marmo risalenti al ‘700: l’altare maggiore in posizione centrale, quello a sinistra della Madonna e a destra di San Giorgio. Inoltre, a metà navata vi sono altri 2 altari, uno detto del Rosario e l’altro, l’altare del Crocifisso.

Il ciborio, sopra l’altare maggiore, è costituito da 6 colonnine tortili bicrome, sovrastate da una cimasa con angeli a tuttotondo e conclusa da una sfera marmorea gialla. Ai suoi lati le statue di San Pietro e San Paolo.

Nel 1995 furono eseguiti scavi per il rinnovo del pavimento e furono trovati resti perimetrali di una chiesa preesistente ed affreschi conservatisi solo in parte.