Chiesa Parrocchiale di Bosentino

La Chiesa Parrocchiale di Bosentino è dedicata a San Giuseppe e si trova nel centro storico del paese, accanto alla sede dell’ambulatorio medico e dell’asilo nido.

L’edificio fu iniziato nel 18° secolo e fu terminato un secolo dopo, verso la fine del 19° secolo, sotto la guida del curato don Candido Murara. Secondo testimonianze, l’edificio sarebbe stato completato con l’aiuto sia di manodopera che finanziario dei fedeli.

Le decorazioni interne sono opera di Duilio Corompai e risalgono al 1933. Sulla facciata esterna sono appese due tavole marmoree che commemorano i due curati don Candido Murara e don Clemente Deflorian. Quest’ultimo sacerdote fece realizzare la canonica e restaurare il Santuario della Madonna del Feles, inoltre operò anche in campo sociale, facendo costruire opere pubbliche come l’asilo, il caseificio e l’acquedotto.

La Chiesa di San Giuseppe venne elevata al rango di parrocchiale nel 1956 per merito di don Francesco Fontanari, che fu il primo parroco.